Rispondi

36 Commenti su "Crotone – Sampdoria 4-1"

  Sottoscrivi  
Notifica per
Geco
Utente

Gente io oggi andro’ contro corrente. E’ stata una grande Samp. Passati subito e un po’ fortunosamente in vantaggio con Ferrari, troviamo il solito Quaglia implacabile dal dischetto e mettiamo il risultato in ghiaccio con Caprari. Nella ripresa Linetty e Kownacky fanno capire, se ce n’era bisogno, chi lotta per l’Europa e chi per non retrocedere. Manita e tutti a casa. Orgoglioso dei nostri ragazzi

uber
Utente storico

Geco, noi non lottiamo per l’Europa. Noi non lottiamo proprio.
Noi aiutiamo gli avversari ad alzarsi dopo che, per sbaglio, gli abbiamo fatto un fallo.

Geco
Utente

Comunque Nicola, l’allenatore dello Scrotone mi sta sulle palle. Mica per altro… giocava con le merde….Che fate di bello per il ponte dei santi?

marcez
Utente

ahahahahahahahah
Grazie, una risata mi ci voleva proprio.

Il_Duca
Utente

Per me un Pussers Gunpowder.
Doppio, grazie

chabal
Utente storico

Per fortuna non ho visto nulla.

pseudo
Utente

Riconoscente a questa squadra. Con la sveglia alle 6 di mattina, ho potuto chiudere baracca e burattini e andarmene a dormire all’1.45, col cuore leggero visto un primo tempo che non prometteva di ripagare il sonno perduto. La difesa e’ stata impresentabile, con errori gravi anche da parte di Silvestre che di solito da sicurezze diverse. Murru e Sala come al solito hanno seminato il terrore ma solo tra noi tifosi.. La partita piu’ imbarazzante della stagione per me.

oldblucerchiato
Utente storico

Ormai la diagnosi la si fa già nei primi 5 minuti, ovvero quando: 1) cominciano a fraseggiare dietro ai 2 all’ora 2) danno la palla al primo che capita che si trova 10 metri più avanti 3) questo la ritorna indietro perchè ai lati o davanti nessuno si muove 4) riprendono il fraseggio sino a coinvolgere Viviano mentre l’avversario sale 5) Viviano lancia come può prechè pressato 6) nel frattempo la squadra si è raccolta nella propria meta campo lasciando il rinvio all’avversario 7a) che può creare il pericolo 7b) oppure no. E allora si riprende il fraseggio in attesa che qualcuno si decida a correre.
L’ho fatta un po’ lunga ma dettagliata. Andatevi a vedere gli inizi del Doria contro Bologna, Udinese andata, Sassuolo casa, Benevento in particolare nel secondo tempo. Quando cominciano così va sempre a finire in una non partita che agevola mediocrissime squadre. In trasferta però non abbiamo sempre fatto schifo: Napoli,Torino,Firenze,Verona , Roma, Cagliari (sino all’infortunio di Viviano) , volendo il
derby. Ho il vago sospetto che contro le piccole ( 2-1 risicato al Benevento, 2-0 alla Spal non meritato, 0-1 in casa contro il Sassuolo, 0-0 Verona, 4-1 contro il Chievo partita in cui però abbiamo concesso tantissimo, qualcuno pensi di vincerla perchè più forte. Con le medio grandi, a parte qualche scivolone (Udine e sappiamo come è nata) abbiamo sempre giocato con determinazione, aggressività, ordine, e corsa. Poi ci sarebbero altri fattori: a 44 fai la corsa sul Milan e sull’Atalanta che sono in grossa ripresa, ha 5 diffidati che hanno paura a mettere il piede ( ma prima o poi si beccheranno il giallo comunque), alcuni sentono troppo l’aria del mercato, preferisco non fare nomi, infine paghiamo un numero ristretto di ricambi in mezzo e un’infinita differenza fra Bere e Strinic e Sala e Murru. Io contro l’Inter farei giocarte Strinic e Andersen sulle corsie difensive. Note positive: Praet in buona condizione psicofisica e Zapata nonostante un po’ di pigrizia. Voltiamo pagina sperando di non trovare altri orrori.

Geco
Utente

Continuo a pensare che sia principalmente un problema tattico legato alla scarsa ecletticita’ di Giampaolo che spesso non trova soluzioni valide da contrappore a squadre che non giocano . Lo dico per esclusione, perche’ non penso (ma e’ solo una mia opinione) che a questa squadra manchino voglia e carattere. Nel prendere 4 goal invece che due la differenza la fa il non aver giocato con la nostra formazione tipo. Bere, Zapata, Ramirez, Praet tutti insieme a mezzo servizio a facile che ti dica non male, ma molto male

elsevillano
Utente

Le prestazioni contro le squadre medio grandi le facciamo perché abbiamo gli spazi e in questi riusciamo ad esprimere un bel gioco (ma ciò non significa sempre vincere). Contro le piccole, senza spazi e coi movimenti dei nostri che sono arcinoti a tutti è dura.

La filosofia di gioco è quella ed è quasi dogmatica, e o la si odia o la si ama, con tutti i limiti che ciò comporta.
Onestamente se potessi farei solo due correzioni, specie contro le squadre chiuse:
– giropalla più veloce e non finalizzato a verticalizzare alla punta stramarcata ma per liberare al tiro da fuori uno dei centrocampisti: con un giropalla lento, sterile e prevedibile le squadre chiuse ci vanno a nozze poiché si schierano e ci controllano alla grande.
– far partecipare più attivamente i terzini alla manovra (poco coinvolti con Giampaolo, diciamocela tutta), ed educarli ai cross: una punta pesante ce l’abbiamo ma del suo potenziale offensivo non sfruttiamo tanto.

Poi sono d’accordo che Sala non c’entra nulla con il reparto difensivo (ma il problema non è suo, ma di chi l’ha comprato per fare l’esterno a 5…) e che Murru necessiti di maggiore disciplina tattica/difensiva e di maggiore concentrazione (contro la Roma, ad es., aveva fatto bene) ma preferisco di gran lunga che giochi lui che uno Strininc che da noi ha giocato bene fino ad ottobre e che ora ha la valigia in mano.

Ciò detto mi auguro che non si svacchi come l’anno scorso…

Geco
Utente

In punta di piedi perche’ e’ evidente che tu ne capisca molto piu’ di me pero’ a inizio campionato specialmente a sinistra con Strinic le fasce finalmente avevamo iniziato ad usarle. Mi ricordo di avee scritto che avere un attacante come Zapata consentiva a Giampaolo un maggiore utilizzo di quella zona del campo. Ho notato anche io che si e’ un po’ tornati indietro ma mi viene il dubbio che a questo abbia contribuito anche la condizione non ottima in cui e’ incappato Zapata da un certo punto in poi

Doc Holiday
Utente

Giampaolo oramai lo conosciamo nel bene (soprattutto) e nel male (in parte). Con un altro allenatore probabilmente non avremmo 44 punti, con un Giampaolo più elastico probabilmente ne avremmo 5 o 6 in più. Detto questo, è innegabile che con uno Zapata davanti un gioco che sfrutti meglio le fasce sarebbe auspicabile, ma non so se abbiamo i laterali giusti per farlo.
Col gioco di Giampaolo i laterali sono costretti ad un superlavoro in quanto poco protetti, e quindi per poterli vedere spingere e difendere ci vorrebbero giocatori di grossa qualità…
Al proposito sono d’accordo nel valorizzare Murru piuttosto che Strinic, ma fintanto che non diventa controproducente. Altrimenti facciamo come quello che per fare dispetto alla moglie… Circa Sala, è certo che è fuori ruolo e che non può ricoprire quella posizione, ma è altrettanto certo che lo abbiamo già visto troppe volte lì, anche quando c’era Bere a disposizione, e questo non me lo spiego. Concludo dicendo che prestazioni come quella di Crotone sono inaccettabili da parte di professionisti, e mi fa sorridere (e incazzare) la teoria delle diverse motivazioni. questi per l’appunto sono professionisti e li paghiamo per giocare sia contro la Roma che contro il Benevento. Quindi che si diano una mossa o che altrimenti la Società prenda provvedimenti.

Geco
Utente

Doc, a onor del vero Bere e’esploso quest anno a campionato in corso. Adesso come adesso in quel ruolo lui e Sala sono proprio pianeti diversi ma un anno fa non era cosi’

Doc Holiday
Utente

Belin Geco, tra Bere e Sala io credo che partita non ci sia mai stata, e comunque questa alternanza è andata avanti fino a poco tempo fa. Lo sa tutto il mondo che Sala non può giocare quarto di una difesa a quattro salvo combinare danni, sono anni che va avanti così…

Geco
Utente

Lasciando perdere ogni discorso sul potenziale, il Bere che ho visto in campo l’anno scorso e all’ inizio di questa non era senza alcun ragionevole dubbio meglio di Sala. Credo anche per Giampaolo visto che non c’era sulla destra un titolare fisso. Da meta’ del girone di andata in poi non c’e’ piu’ stata storia e infatti Bere fino all’ultimo problema fisico (pubalgia, non uno stop precauzionale) e’ stato titolare inamovibile in campionato.

Doc Holiday
Utente

Dicono che il calcio sia bello perché ciascuno lo vede a modo suo. Direi che è vero.

James71
Utente

Fortunatamente domenica non ho visto nulla, spero che a una delusione (per l’atteggiamento) ci sia una risposta forte domenica (come peraltro già capitato altre volte).
È comunque un peccato veder sciupare così tante occasioni.
Forza Sampdoria!!!