ucsampdoria

Daniele Pradè nuovo responsabile dell’ area tecnica

Come anticipato ieri da Ferrero e Romei, da oggi Daniele Pradè assume un ruolo dirigenziale importante all’interno della struttura societaria della Sampdoria.

U.C. Sampdoria: Daniele Pradè nuovo responsabile dell’Area Tecnica

Vedremo più in là effettivamente quali compiti gli verranno assegnati, per il momento benvenuto e buon lavoro.

Rispondi

11 Commenti su "Daniele Pradè nuovo responsabile dell’ area tecnica"

  Sottoscrivi  
Notifica per
elsevillano
Utente

Ben arrivè!

roberto81
Utente storico

Benvenuto!! E’ una figura importante, un dirigente importante. E’ per quanto mi riguarda una buona notizia perché arriva in un momento/periodo molto molto complesso e travagliato. Buon lavoro!

Geco
Utente

Benvenuto! Lo conosco bene di nome molto meno so che reputazione si porti dietro essendo un dirigente poco mediatico. Si puo’ immaginare che alleggerisca la presenza di Romei. Vediamo comunque cosa succedera’

Euro-Sir
Staff

Di sicuro è una figura esperta, con una carriera importante alle spalle nonostante la ancora giovane età.
E’ fondamentale avvalersi di dirigenti che siano nati e cresciuti nel mondo del calcio, perchè chi viene da fuori fatica ad assimilarne le dinamiche e a muoversi nel modo giusto.
Qualunque sia il ruolo definitivo che assumerà, benvenuto e buon lavoro!

Doc Holiday
Utente

Al momento non so valutare. Il significato del suo arrivo si comprenderà nel momento in cui sarà chiara la sua area di competenza: una cosa è se va ad alleggerire l’impegno di Romei, altra se va ad occupare lo spazio di Osti.
Comunque benvenuto, l’esperienza non dovrebbe mancargli.

roberto81
Utente storico

Secondo me sia l’uno che l’altro…..nel senso che un dirigente come lui è perfetto con un DS bravo nello scouting e sempre a mio avviso con Pecini in società è lui l’uomo preposto a quel ruolo, Pradè invece riorganizza e coordina il lavoro del Ds ma si occupa anche di tutti gli altri aspetti…..per esempio nei rapporti con la stampa, ect
Direi che ora è un po’ superflua la posizione di Osti.

James71
Utente

La prendo come una notizia positiva. Una persona che è abituata
a stare in questo mondo fatato e che sa come muoversi.
Benvenuto e buon lavoro.

vivoxlei
Utente

Il curriculum è quello di un dirigente di spessore. Che significhicche la coppia Ferrero Romei abbia capito che serviva un dirigente che capisce di calcio?
Generalmente Ferrero (e romei) a livello amministrativo societario ha sbagliato poco, di più, molto di più dal punto di vista tecnico.
Un grande benvenuto ed un in bocca al lupo per il lavoro che lo aspetta.

andy63bis
Utente
andy63bis

Benvenuto e buon lavoro.

chabal
Utente storico

E BenArrivè Pradè!
…se non altro porta buono… ;-)

roberto81
Utente storico

http://genova.repubblica.it/sport/2017/03/09/news/titolo_non_esportato_da_hermes_-_id_articolo_6265559-160082626/ Intervista al nostro responsabile dell’area tecnica…….che dire, io sono da tempo diffidente su quello che viene detto nelle interviste perché spesso è ciò che il tifoso vuole sentirsi dire…..però quelli espressi sono tutti concetti molto sensati che stanno trovando uno ad uno la loro concretizzazione nella realtà. Oggi prevale nettamente la contentezza alla diffidenza.