104
Rispondi

106 Discussioni
0 Risposte
0 Abbonati
 
Commento con più reazioni
Discussione più calda
57 Autori dei commenti
wordpress_adminPierino la pesteuberEuro-SirDoc Holiday Autori di commenti recenti
  Sottoscrivi  
Notifica per
Doc Holiday
Utente

@Geco 496345 wrote:

La punta di peso non l’avevi neanche l’anno scorso quando anzi si sbagliavano tonnellate di goal fatti. A centrocampo manca come il pane Obiang, molto bravo l’anno scorso, mentre gli altri che sono partiti non facevano la differenza da noi e non la stanno facendo altrove. Dietro manca Romagnoli, bravissimo, e Gastaldello che pero’ l’anno scorso ha giocato solo le prime partite. Per il resto, al netto degli infortunii di De Silvestri (un problema) tutto uguale. Rispetto alla scorsa stagione sono d’accordo che si sia fatto un passo indietro decisamente aggravato dall’assenza di De Silvestri e dalla cessione di Eder. Purtroppo due giocatori come Muriel e Correa su cui si era puntato tanto stanno deludendo cosi’ come tutti I nuovi innesti fatta eccezione a tratti per Fernando. Comunque la differenza tra un settimo posto e quello che stiamo vedendo ora e tanta ed e’ difficile pensare che sia solo un problema di mercato. Anche il fatto che I nuovi senza eccezioni stiano andando tutti male e’ un espressione di problema generale di squadra. Alzi la mano chi non considerava Barreto un usato super affidabile

E’ chiaro che tutto è opinabile, ma secondo me io e te alla fine diciamo le stesse cose.
In mezzo manca uno come Obiang, che sradicava palloni in continuità e che sapeva anche rovesciare il gioco (gli mancava solo il tiro), dietro uno come Romagnoli che sapeva giocare a pallone, e davanti non dimenticare che avevamo Okaka che con tutti i suoi limiti dava peso all’attacco quando era necessario, uno come Eto’o che era meglio di tutti quelli che abbiamo adesso, anche se l’allenatore lo faceva giocare da mediano, e Eder che è l’unico che ci garantiva una quota gol decisiva.
Adesso se Quagliarella e Muriel non vanno, davanti fanno giocare me…
Se questo non vuol dire avere sbagliato il mercato, dimmi tu cosa dovevamo fare di peggio.

Euro-Sir
Staff

@Geco 496350 wrote:

Allora ti ci vuole un travor

Oppure un tevor. Che poi è il farmaco equivalente pugliese.

Belin… E ti reggo anche il gioco… :spike:

uber
Utente storico

@roberto81 496348 wrote:

Secondo me c’è un problema enorme a centrocampo……disfatto e ricostruito in Estate…..si pensava che Fernando, Barreto e Soriano potessero essere un terzetto buono e ben strutturato…..io un po’ di dubbi li avevo, non sul valore dei singoli ma su come si strutturavano tra di loro.

Concordo su Obiang, e una volta partito Obiang comunque non avrei ceduto Duncan che penso ci avrebbe fatto comodo e parecchio….detto questo a prescindere se ogni sessione cambi minimo 45 giocatori senza di fatto idea di come stai vendendo e comprando il rischio è di fare questi risultati aimè.

Non per nulla la Samp di Ferrero ha fatto molto bene solo dopo la prima sessione di mercato, quella fatta con più criterio.

Io sono d’accordo.
Tutto sommato il modulo iniziale di Zenga con Soriano Fernando Barreto (con la variabile Ivan al posto di Soriano spostato dietro le punte) non era mal pensato.
Montella ha portato un modo diverso di giocare, e il cambio definitivo di modulo non è stato assecondato per niente dal mercato invernale. Mettiamoci pure un paio di infortuni che non ci volevano (De Silvestri, Sala) e il gioco è fatto…
Fernando è l’unico centrocampista di ruolo che gioca, gli altri (Soriano, Correa, Alvarez) hanno altre caratteristiche, e pure gli attaccanti (Quagliarella e Cassano) non ti garantiscono la copertura e l’aiuto alla manovra che ti poteva dare Eder.

Pierino la peste
Utente

Tra i tanti problemi, non sottovaluterei quello dei cambi fatti a gennaio.

Non sto a disquisire se migliori o peggiori, ma Ranocchia, Dodò, Alvarez e Quagliarella, quelli che dovevano dare sostanza ai reparti e rispondere meglio al modulo di Montella, ne venivano da un periodo di scarso, scarsissimo utilizzo.
Dunque anche la preparazione atletica e la conseguente forma partita non poteva essere delle migliori.
A parte Dodò, che è giovane e ha una struttura fisica più compatta, si è anche notato questo problema

In compenso (sic!) quelli che avevano giocato di più in campionato, Diakité e Sala si sono infortunati subito, come De Silvestri che, a mio parere, è stato un rischio farlo rientrare (contro i violacei) per 95 minuti dopo un infortunio ai legamenti (ricordiamo Bazzani/Novellino?)

Ecco, questo è un piccolo spunto di ottimismo.

Mi auguro solo che non ci mettano troppo ad entrare in forma campionato

:samp5:

wordpress_admin
Staff
wordpress_admin

Spero che tutti si rendano conto che ci giochiamo la salvezza nelle prossime tre partite. TUTTI… A cominciare dai tifosi. Oggi non abbiamo giocato malissimo. C’era un rigore per noi. Ma non abbiamo fatto un tiro in porta che fosse uno… A parte il gol…

wordpress_admin
Staff
wordpress_admin

Spero che tutti si rendano conto che ci giochiamo la salvezza nelle prossime tre partite. TUTTI… A cominciare dai tifosi. Oggi non abbiamo giocato malissimo. C’era un rigore per noi. Ma non abbiamo fatto un tiro in porta che fosse uno… A parte il gol…

1 9 10 11