Rispondi

67 Commenti su "Sampdoria – Cagliari 2-0"

  Sottoscrivi  
Notifica per
DRIA
Utente

Stra-contento!
Partita sulla quale avevo una paura tremenda e non era per niente facile.
Si sa’ con le squadre che vengono a chiudersi basta davvero poco per ritrovarti sotto e meno male che ci ha pensato Viviano.
In questo periodo me ne sto parecchio zitto e attendo che il tempo possa sbugiardare tutti coloro che dicevano che con gennaio ci eravamo indeboliti.
E i fatti pian piano iniziano a darmi/darci ragione,il goal di Eto’o e’ una ripsosta chiara e trasparente che solo un campione come lui puo’ permettersi il lusso di fare;controllo,finta di calciare e sbilancia il difensore l’unico spiraglio possibile e farla passare tra il primo palo e il difensore appunto e con una rapidita’ eccellente e una classe sopraffina vedi gonfiarsi la rete….Gran goal campione!!!
Bene un po’ tutti,ma voglio complimentarmi con Vasco che sta dimostrando di esserci e noi ne abbiamo un gran bisogno!
Peccato per il giallo di Acquah ma abbiamo cambi di valore.
Muriel ancora un po’ indietro ,il tempo ci dara’ un giocatore in piu’..prova del fatto che abbiamo enormi margini di miglioramento.
Eder ha fatto il suo,gran assist ad Eto’o peccato per la conclusione e bene Pedro.
PS Grande Lollo…hai il grande onore di aver siglato il 1500 goal in casa della nostra Amata!!!!!!!
Ora ci aspetta una FINALE!!!!

FORZA DORIA…IO CI CREDO!!!!!!!!!!!!

Pierino la peste
Utente

Regini e Palombo, nonostante il pubblico Doriano ugheggi appena toccano palla, hanno fatto una buona partita col cagliari.

Chi mi conosce sa che Angiulin l’ho considerato l’emblema delle nostre sfortune, in campo, DAL 2011.

Però, finché in panca sedevano personaggi tipo Cavasin, Atzori e Delio Rossi2, potevo permettermi di dire che non capivano una beata mazza.
Cosa che non riesco proprio a dire di Iachini e Mihajlovic, che hanno dimostrato il loro valore e di non aver problema a far giocare i giovani che ritenevano più meritevoli, anche se, tenendo in panchina campioni come Eto’o si sono attirati le critiche di molti.

Dunque, se Palombo, malgrado abbia molti limiti, risulta essere SEMPRE titolare, un motivo ci sarà.
E CONTINUARE a dire sul forum che non ne azzecca una, è un’indiretta critica all’allenatore.

Chi invece, lo fa anche al campo mi sta sui coglioni, perché anche Palombo è un giocatore della Sampdoria e non credo che criticando, mugugnando e mormorando lo si riesca a farlo giocare meglio

Augh!

:samp5:

sanmarinoblucerchiato
Utente

@Pierino la peste 480931 wrote:

Regini e Palombo, nonostante il pubblico Doriano ugheggi appena toccano palla, hanno fatto una buona partita col cagliari.

Chi mi conosce sa che Angiulin l’ho considerato l’emblema delle nostre sfortune, in campo, DAL 2011.

Però, finché in panca sedevano personaggi tipo Cavasin, Atzori e Delio Rossi2, potevo permettermi di dire che non capivano una beata mazza.
Cosa che non riesco proprio a dire di Iachini e Mihajlovic, che hanno dimostrato il loro valore e di non aver problema a far giocare i giovani che ritenevano più meritevoli, anche se, tenendo in panchina campioni come Eto’o si sono attirati le critiche di molti.

Dunque, se Palombo, malgrado abbia molti limiti, risulta essere SEMPRE titolare, un motivo ci sarà.
E CONTINUARE a dire sul forum che non ne azzecca una, è un’indiretta critica all’allenatore.

Chi invece, lo fa anche al campo mi sta sui coglioni, perché anche Palombo è un giocatore della Sampdoria e non credo che criticando, mugugnando e mormorando lo si riesca a farlo giocare meglio

Augh!

:samp5:

Palombo il più delle volte quest’anno ha fatto pena e si è dimostrato inadeguato a reggere certi ritmi, secondo te dirlo vuol dire criticare l’allenatore? vedila come vuoi, ma non sono d’accordo.

Criticarlo sempre a partito preso non va bene, ieri vero ha giocato discretamente, quindi niente da dire, però solo un cieco non riesce a vedere che è sempre quello più in affanno, che in impostazione è limitato e che, quando gioca lui, i due interni si fanno doppiamente il culo.

Poi che Mihailovic piuttosto che “sacrificare” Obiang in regia, preferisce tenerlo in campo è un altro discorso e, a parte certe partite, ha sempre avuto ragione. L’enorme apporto che da Pedro come interno (ed adesso con Acquah va ancora meglio) compensa i limiti fisici di Palombo, ma è palese che è sempre necessario un giocatore tipo Soriano o Eto’o che lo aiuti in fase di impostazione.

Il giorno che troveremo un regista che manda in panchina Palombo faremo il salto di qualità e secondo me lo sanno bene anche Osti e Mihailovic.

haas
Utente

@sanmarinoblucerchiato 480934 wrote:

Palombo il più delle volte quest’anno ha fatto pena e si è dimostrato inadeguato a reggere certi ritmi, secondo te dirlo vuol dire criticare l’allenatore? vedila come vuoi, ma non sono d’accordo.

Criticarlo sempre a partito preso non va bene, ieri vero ha giocato discretamente, quindi niente da dire, però solo un cieco non riesce a vedere che è sempre quello più in affanno, che in impostazione è limitato e che, quando gioca lui, i due interni si fanno doppiamente il culo.

Poi che Mihailovic piuttosto che “sacrificare” Obiang in regia, preferisce tenerlo in campo è un altro discorso e, a parte certe partite, ha sempre avuto ragione. L’enorme apporto che da Pedro come interno (ed adesso con Acquah va ancora meglio) compensa i limiti fisici di Palombo, ma è palese che è sempre necessario un giocatore tipo Soriano o Eto’o che lo aiuti in fase di impostazione.

Il giorno che troveremo un regista che manda in panchina Palombo faremo il salto di qualità e secondo me lo sanno bene anche Osti e Mihailovic.

Perfetto…quindi è anche inutile stracciare i maroni ogni lunedì, ne convieni? E farlo anche le poche volte che fa il suo in campo mi sembra un po’ “inutile”…
Ps ovviamente parlo di chi critica per partito preso e non del tuo intervento…

Geco
Utente

@DRIA 480916 wrote:

In questo periodo me ne sto parecchio zitto e attendo che il tempo possa sbugiardare tutti coloro che dicevano che con gennaio ci eravamo indeboliti.

Secondo me si possono avere opinioni diverse su come e’ si e’ giocata la partita di Sabato o quelle precedenti rispetto al girone di andata ma che la rosa nel suo complesso non si sia indebolita e’ abbastanza un dato oggettivo. A prescindere dalle qualita’ di chi e’ partito e di chi e’ andato:
la situazione portiere e’ rimasta praticamente immutata, abbiamo 3 portieri con minutaggi significativi in A.
centrocampo e difesa idem
in attacco sono partiti Gabbiadini, Sansone e Fedato (questi ultimi due con minutaggi prossimi allo 0) e sono arrivati Muriel ed Eto’o
I risultati peggiori o migliori (spero) che arriveranno sono un altro discorso che non dipende esclusivamente dal potenziamento della rosa.
Fino ad ora Acquah sembra aver fatto piu’ di Kristicic ed Eto’o e Muriel se pur bisognosi di rodaggio non credo abbiano sfigurato.
Chi parla di indebolimento in una situazione del genere o e’ in cattiva fede o cerca alibi.

Serious_Pigi
Utente

Io non so se tutti questi messaggi su Palombo e Regini mi mettono più tristezza o incazzatura.

Si parla dei problemi della Sud, dei cori veloci, delle guide che non ci sono, delle divisioni fra gruppi, quando basterebbe andare al campo e fare il tifo per chi veste la propria maglia.

DRIA
Utente

@Geco 480939 wrote:

Secondo me si possono avere opinioni diverse su come e’ si e’ giocata la partita di Sabato o quelle precedenti rispetto al girone di andata ma che la rosa nel suo complesso non si sia indebolita e’ abbastanza un dato oggettivo. A prescindere dalle qualita’ di chi e’ partito e di chi e’ andato:
la situazione portiere e’ rimasta praticamente immutata, abbiamo 3 portieri con minutaggi significativi in A.
centrocampo e difesa idem
in attacco sono partiti Gabbiadini, Sansone e Fedato (questi ultimi due con minutaggi prossimi allo 0) e sono arrivati Muriel ed Eto’o
I risultati peggiori o migliori (spero) che arriveranno sono un altro discorso che non dipende esclusivamente dal potenziamento della rosa.
Fino ad ora Acquah sembra aver fatto piu’ di Kristicic ed Eto’o e Muriel se pur bisognosi di rodaggio non credo abbiano sfigurato.
Chi parla di indebolimento in una situazione del genere o e’ in cattiva fede o cerca alibi.

Ma infatti io sono d accordo con te.
Pero’ quando senti o leggi che abbiamo venduto il migliore giovane attaccante italiano pallone d oro gabbiadini e al contrario ti dicono che sono arrivati un vecchietto che non ce la piu’ e un altro con la pancia ed e’ arrivato un centrocampista che non fa la differenza(acquah),capisci bene che godo come un matto quando vedo che invece le cose sono andate come pensavamo noi….
Ti stupisci che siano in malafede o che cercano alibi dove attaccarsi?????
Io sinceramente no…….
Tutto qui…….
Ale ‘ la Samp!

1 5 6 7