77
Rispondi

78 Discussioni
0 Risposte
0 Abbonati
 
Commento con più reazioni
Discussione più calda
45 Autori dei commenti
wordpress_adminGecoeugeniomariosamp66trevor Autori di commenti recenti
  Sottoscrivi  
Notifica per
haas
Utente

@trevor 497080 wrote:

punto di vista interessante ma che non mi trova troppo d’accordo,almeno non sulla volontà anzi credo proprio che uno dei problemi sia proprio dato dalla volontà della squadra di mettere in pratica le idee del Mister e di farlo con troppa disciplina (tattica e non solo).
Il calcio è sì fatto di moduli e posizioni,movimenti,sincroni,studiati ma ha bisogno dell’impoderabile,instudiabile,ha bisogno della personalità (qui siamo in enorme difetto)del singolo,del gesto atletico-tecnico inconsueto e imprevedibile….Insomma secondo il mio parere,non mi intendo di body language,credo che disciplina e volontà non manchino anzi della prima ce n’è pure troppa ed entrambe vengono indirizzate male

Da chi? Dai giocatori o dall’allenatore?
PS mi è spiaciuto molto che tu non mi abbia risposto al pm.

trevor
Staff

@haas 497081 wrote:

Da chi? Dai giocatori o dall’allenatore?
PS mi è spiaciuto molto che tu non mi abbia risposto al pm.

entrambi..i giocatori è giusto che si applichino ma devono mantenere anche la propria libertà.L’allenatore è giusto che dia ai giocatori una certa libertà ma ha l’obbligo di guidarli nel gioco attraverso le proprie idee..

ps
io ti ho risposto….

corto77
Utente

@trevor 497080 wrote:

punto di vista interessante ma che non mi trova troppo d’accordo,almeno non sulla volontà anzi credo proprio che uno dei problemi sia proprio dato dalla volontà della squadra di mettere in pratica le idee del Mister e di farlo con troppa disciplina (tattica e non solo).
Il calcio è sì fatto di moduli e posizioni,movimenti,sincroni,studiati ma ha bisogno dell’impoderabile,instudiabile,ha bisogno della personalità (qui siamo in enorme difetto)del singolo,del gesto atletico-tecnico inconsueto e imprevedibile….Insomma secondo il mio parere,non mi intendo di body language,credo che disciplina e volontà non manchino anzi della prima ce n’è pure troppa ed entrambe vengono indirizzate male

col concetto di disciplina non intendo solo l’applicazione degli schemi, ma l’intero atteggiamento in campo: esecuzione degli schemi, spirito di squadra, volontà di giocare, adattarsi alla partita, rispetto per e dei compagni, applicazione ed impegno…
In molte partite quest’anno io non ho visto questo atteggiamento

trevor
Staff

@corto77 497083 wrote:

col concetto di disciplina non intendo solo l’applicazione degli schemi, ma l’intero atteggiamento in campo: esecuzione degli schemi, spirito di squadra, volontà di giocare, adattarsi alla partita, rispetto per e dei compagni, applicazione ed impegno…
In molte partite quest’anno io non ho visto questo atteggiamento

Io non credo sia mai ,o quasi,mancata la volontà di giocare e l’impegno,ripeto che forse ce n’è stato troppo…
Sul rispetto per e dei compagni sì,ultimamente sopratutto,qualche mancanza si è vista (anche domenica)…
Il problema a mio avviso è nell’atteggiamento con cui si affrontano le partite: questa squadra non ha nelle sue caratteristiche il furore agonistico e devo dire,senza per questo volerlo mettere sul banco degli.imputati,che è manca anche nell’allenatore.

mariosamp66
Utente

@trevor 497084 wrote:

Io non credo sia mai ,o quasi,mancata la volontà di giocare e l’impegno,ripeto che forse ce n’è stato troppo…
Sul rispetto per e dei compagni sì,ultimamente sopratutto,qualche mancanza si è vista (anche domenica)…
Il problema a mio avviso è nell’atteggiamento con cui si affrontano le partite: questa squadra non ha nelle sue caratteristiche il furore agonistico e devo dire,senza per questo volerlo mettere sul banco degli.imputati,che è manca anche nell’allenatore.

CONCORDO, unico che entra in campo con il sangue agli occhi il piccolo IVAN!

eugenio
Utente

@trevor 497084 wrote:

Il problema a mio avviso è nell’atteggiamento con cui si affrontano le partite: questa squadra non ha nelle sue caratteristiche il furore agonistico e devo dire, senza per questo volerlo mettere sul banco degli imputati, che è quello che manca anche nell’allenatore.

…sarà che a me gli atteggiamenti troppo sanguigni non mi sono mai piaciuti in quanto li ritengo in gran parte costruiti, ma se c’è una cosa che apprezzo di Montella è il suo essere compassato…de gustibus…

Geco
Utente

@eugenio 497091 wrote:

…sarà che a me gli atteggiamenti troppo sanguigni non mi sono mai piaciuti in quanto li ritengo in gran parte costruiti, ma se c’è una cosa che apprezzo di Montella è il suo essere compassato…de gustibus…

A me piace se e’ compassato e educato quando parla con la stampa o quando si confronta con la societa’. Per il resto si puo’ instillare la giusta furia agonistica anche senza trascendere… ma bisogna farlo.
Se questa squadra manca un po’ di personalita’ e motivazione (perche’ e’ di questo che in fin dei conti stiamo parlando) non vuol dire automaticamente che Montella non le abbia ma che qualcosa non gli stia riuscendo proprio bene mi sembra chiaro.
E con questo massima fiducia e supporto, non potrebbe essere altrimenti.
Un ultima cosa. Ce la meniamo giustamente con “era colpa di Zenga” riferendoci ai tanti, troppi, tifosi che ne chiedevano la testa ancora prima che iniziasse.
Se parliamo senza fare ironia bisogna dirsi onestamente “non e’ solo colpa di Zenga ma ha anche lui la sua quota in una stagione dove tra societa’, tifosi, allenatori e giocatori c’e’ veramente poco da salvare al momento”

wordpress_admin
Staff
wordpress_admin

Sveglia che non siamo ancora salvi.

1 6 7 8