CAMPIONATO-2016-2017

Sampdoria-Chievo 1-1

Non ho molto da dire……mi è sembrata una partita “balneare” dove a ritmi blandi si sono visti più i difetti strutturali che la squadra ha.

Pareggio che nello sviluppo della gara era risultato scontato.

Rispondi

18 Commenti su "Sampdoria-Chievo 1-1"

Notifica per
Geco
Utente

Peccato non averci creduto in un certo momento della stagione. Non tanto per la qualificazione all’europa league che ci ha sempre portato una gran zemba ma perche’ avremmo visto un finale di campionato non “balneare” con la squadra che avrebbe avuto un occasione in piu’ per convincersi del proprio grande valore. Son curioso di vedere come va la partita di stasera perche’ a questo punto un’ obiettivo importante da perseguire potrebbe essere inculare le ambizioni di secondo posto del Napule… giusto per ringraziarli dell’arroganza del dopo partita all’andata

Doc Holiday
Utente

Non è stata certo la partita del riscatto che ci si aspettava.
Un pari su cui c’è poco da recriminare contro una delle squadre più tignose e per me più odiose della serie A.
Poche idee , poca energia e gioco involuto, l’unico che sembrava poter realizzare qualcosa è dovuto uscire.
Gli altri hanno fatto vedere davvero poco, e certo non si può pensare di vincere le partite con due tiri in 90 minuti.

Il_Duca
Utente

Per assurdo mi spiace più questo pareggio che la sconfitta con la lazio: quella, al netto dei volumi, è stata nettamente più “fisiologica”.
Oggi sinceramente, fra due squadre che nulla hanno più da chiedere al campionato, avrei voluto veder emergere il nostro superiore tasso complessivo.
Pazienza, l’ultima vittoria voglio tenermela per il Napule.

oldblucerchiato
Utente storico

Concordo con il Duca. Partita brutta , mal giocata ,dove, per la prima volta ho avvertito ,netto, l’odore di smobilitazione. Mi piacerebbe avessero un’impennata d’orgoglio, di grinta ma anche di culo, insomma di qualunque cosa, per fermare O Napule nella sua rincorsa al secondo posto. Per il resto, ,vi confesso, che ho guardato seduto sul trespolo la partita di Palermo , quella di Cagliari e quella di Crotone. Erano molto più interessanti.

eugenio
Utente

…anche se poi quel risultato ha tenuto vivo un minimo questa specie di campionato, a me continuano a girare le palle più per la partita persa con il crotone. Oggi ho visto solo il II° tempo e mi è sembrata una dicreta Samp con i soliti problemi di finalizzazione che ci portiamo dietro da tutto l’anno, aggravati dalle usuali ma più recenti, 0 motivazioni. Mi sarebbe piaciuto tantissimo arrivare davanti al t’orino, ma mi sa che è già un mezzo miracolo se finiamo dove siamo ora. Peccato perchè, come detto più volte, i campionati futuri si costruiscono sopratutto sullla consapevolezza dei propri mezzi…e la consapevolezza nel calcio si ottiene solo attraverso le vittorie, anche quelle inutili, come sarebbe potuta essere quella di oggi. Comunque, dai, FORZA SAMPDORIA!

elsevillano
Utente

Più che problemi di finalizzazione (abbiamo tre attaccanti in doppia cifra) direi che, quando incontriamo squadre chiuse e ben organizzate, abbiamo difficoltà ad uscire fuori dai soliti schemi offensivi e ad “inventare” la giocata.

Doc Holiday
Utente

Paradossalmente, visto che abbiamo una rosa zeppa di trequartisti, a noi manca l’uomo dell’ultimo passaggio, oltreché un centrocampista che sappia tirare da fuori, infatti quasi tutti i goal li hanno fatti le punte.

elsevillano
Utente

Tra chi ha tirato la carretta tutto l’anno e chi non ha il ritmo partita nelle gambe, direi che la benzina è finita (da un po’).

Spero che il mister possa migliorare quest’aspetto per la prossima stagione.

Comunque se Schick pensa di essere diventato un fenomeno tutto d’un botto, e che può giocare benissimo da solo, è meglio che il prossimo anno vada altrove.
Preferisco uno meno dotato tecnicamente ma che la palla la passi ogni tanto piuttosto che una prima donna che se ne frega della squadra e pensa solo a far vedere com’è bravo.

Geco
Utente

Va bene pero’ vediamo di non mestruarci subito e inutilmente. Di nostri tesserati che hanno atteggiamenti o uscite che non mi vanno giu’ prima di Shick ce n’e’ una folta lista.
Chi ha visto le partite della Samp e non solo gli highlights su youtube (molti giornalisti) sa benissimo che Schick e’ un ragazzo che ha colpi da campione di razza ma che ha ancora tanta strada da fare. Non e’ un caso se quest anno I titolari siano Muriel e Quagliarella. E vorrei ben vedere… 21 anni cacchio… mi lecco I baffi. Se si sta montando la testa o meno vorrei sapere cosa ne sappiamo noi. Lasciamolo valutare e gestire alla societa’ che ha uno staff folto e competente. E poi come gia’ detto se lui si monta la testa noi gli si monta la sorella

uber
Utente storico

Tutto giusto, ma lo scazzo di Else lo capisco e in parte lo condivido anche.
Poi per carità, non è l’unico che avrebbe bisogno di una bella scossa di questi tempi, però certi atteggiamenti ce li ha da inizio anno e visti i tempi correnti ci si aspetterebbe un pelo meno di protagonismo.

Peccato finire così, nell’apatia, una stagione del genere…

Geco
Utente

Ieri non l’ho vista e a questo punto penso di essermi perso qualcosa.
Schick, al netto delle meraviglie con cui ci ha deliziati l’ho visto spesso macchinoso, girare ad un velocita’ diversa dai suoi compagni e un po’ avulso dal gioco della squadra. Lo ha ammesso anche lui candidamente in un intervista prima di Natale di non riuscire ad essere veloce quanto gli chiedeva il mister e di avere avuto molta difficolta’ a raffrontarsi con il campionato italiano (pensate che avrrebbe combinato se gli fosse venuto facile). Mi ha dato pero’ l’idea di essere spaesato piuttosto che giocare con aria di sufficienza. Sufficienza che invece ho visto spesso in Muriel o in Bruno Fernandez per fare due esempi. Qualche dribbling di troppo lo fa ed e’ secondo me catalogabile come peccato di gioventu’. A lui almeno a differenza di Correa riescono

elsevillano
Utente

Che i campioni o comunque quelli dotati tecnicamente ogni tanto provino la giocata non mi da fastidio, anzi…devono farlo!!

Ma se questa diventa fine a se stessa, specie se non si sta giocando benissimo ed il risultato non è in cassaforte, beh mi fa incazzare…

Io la partita l’ho vista e a Schick, col suo atteggiamento, mi ha fatto girare le @@ in una maniera assurda.
Non pretendo che ari il campo e che giochi PER la squadra dato che le motivazioni sono rimaste a Bogliasco un mese e mezzo fa…ma che almeno giochi CON la squadra.

poetto
Staff

come ho scritto altre volte, purtroppo le motivazioni le troviamo noi tifosi, per i giocatori è diverso però un po’ più di grinta mi piacerebbe; e non mi dispiacerebbe neanche che il mister desse più spazio a chi ne ha avuto poco; possibile che budimir non trovi minuti neanche in partite cosi’?

elsevillano
Utente

Credo che il mister volesse essere certo del 10° posto per poi far esperimenti.

Però, ad es., contro il Chievo, ad es., avrei fatto entrare Budimir che contro una squadra del genere poteva essere più efficace. Ovviamente il mister è quello che lavora tutta la settimana e sa meglio di noi chi sta meglio e come si allena…

poetto
Staff

ma sono d’accordo; intendiamoci, mica voglio budimir perché lo ritengo il nuovo Batistuta; semplicemente mi chiedo se, ora come ora, non possa esserci spazio per gente che il campo lo ha visto poco e che magari (sottolineo magari, perché non lo so per certo) ha un po’ di voglia in più di chi ha tirato la carretta tutto l’anno.

Doc Holiday
Utente

Un Budimir dentro, magari solo per l’ultima mezz’ora, ce lo avrei visto anch’io, magari al posto di Fernandes anziché DJuricic, così come in alternativa avrei lasciato Linetty e provato Praett come trequartista sempre al posto di Fernandes, che non ci dava nemmeno in una casa.
E’ sicuramente vero che l’allenatore è lui e quindi nessuno meglio di lui per scegliere, però il pregio di Giampaolo, che è la coerenza e la convinzione nelle sue idee, qualche volta si trasforma in un difetto quando proprio non riesce a sperimentare un nuovo assetto o soluzioni estemporanee.
Approfitto per fare un enorme in bocca al lupo a Viviano, che tanto fortunato proprio non è.

elsevillano
Utente

Appunto! Io Budimir l’avrei fatto entrare per il semplice motivo che palla a terra non riuscivamo a scalfire la difesa clivense e il croato poteva essere una soluzione efficace per altri tipi di giocate (cross dalle fasce, sponde etc..) ma questo significava rinnegare il credo tattico del mister.

Geco
Utente

Lungi da me anche qui fare l’avvocato di qualcuno ma se avesse messo Budimir e magari Cigarini facendo poi una figura di merda con il Chievo saremmo qui a lamentarci che ha schierato le secondee line invece che onorare il finale di campionato. Giampaolo mi sembra persona orgogliosa e credo sia meno contento di noi dell’andazzo delle ultime partite. Specialmente perche’ il ciclo negativo arriva dopo il suo rinnovo. Non so poi ma magari mi risponderete voi se un piazzamento piuttosto che un altro porti diversi introiti economici. Semplicemente secondo me ha volute schierare la miglior formazione. Non fossimo arrivati dal ciclo negativo non ho dubbio che si sarebbe speso qualche seconda linea, magari dosandole in partite diverse

wpDiscuz