CAMPIONATO-2016-2017

Sampdoria – Inter 1-0

Ottima prestazione della Samp, questa sera: partita praticamente perfetta da parte di tutti gli interpreti in campo e in panchina. Grinta, sacrificio e anche bel gioco, con un po’ di inevitabile sofferenza nel finale (non dimentichiamoci che l’Inter per organico è di tutt’altro livello rispetto a noi).

Tutti hanno svolto egregiamente il loro compito, ma una menzione particolare la faccio a Quagliarella e Bruno Fernandes, decisivi nello “spaccare” la partita. Tre punti dolcissimi, soprattutto alla faccia di qualcuno che si era vantato di averci fatto incazzare qualche stagione fa… Ma tre punti meritati anche da Mister Giampaolo, che risponde nel modo migliore ai mugugni e ai malumori di qualcuno che – notoriamente – di pallone non capisce un belino.

Avanti così, avanti Sampdoria!

35
Rispondi

26 Discussioni
9 Risposte
0 Abbonati
 
Commento con più reazioni
Discussione più calda
24 Autori dei commenti
oldblucerchiatoEuro-SirDRIAbuggeblucerchiatoDoc Holiday Autori di commenti recenti
  Sottoscrivi  
Notifica per
eugenio
Utente

Concordo con chi dice che la Squadra ed il Mister, per esprimersi al meglio, hanno bisogno di tranquillità. Però oggi, dopo una bella vittoria, bisogna pure ammettere che, se non fosse per i soliti rumors ed uscite fuori luogo, anche nei momenti negativi la Sampdoria di quest’anno, ha continuato ad avere un proprio gioco (magari non sempre brillante) ed una propria filosofia…cosa che, come ho ripetuto più volte, era tanto tempo che non si vedeva.
Ora, non so se il periodo negativo sia definitivamente alle spalle, ma sicuramente quella contro gli intertristi è stata una partita fondamentale per il prosieguo della stagione e spero che, grazie a questa vittoria ma anche a qualche sconfitta (e pareggio) delle giornate precedenti, la Samp mi faccia divertire e (incredibilmente) rilassare come ieri…

PS icardi (e, perchè no, anche eder) SUCATE!

Geco
Utente

Io credo che un allenatore non si esoneri per i risultati, specialmente se non stiamo parlando di squadre che puntano allo scudetto o alla zona Champions. Molto spesso I risultati sono conseguenza del fatto che la squadra ha definitivamente voltato faccia all’allenatore e allora diventa l’inevitabile. Io non ero contento per l’arrivo di Giampaolo e tutt’ora e’ presto per giudizi definitivi. Detto cio’ chi ha parlato di esonero per Giampaolo o non ha mai visto giocare questa squadra o non e’ in buona fede o ha parametri di valutazione che non c’entrano con quanto si vede sul campo. Per non nascondersi dietro un dito: se ci sono dei malumori in societa’, e a sentire parlare Giampaolo la cosa non mi sembra cosi’ improbabile, immagino che siano legati allo scarso utilizzo di alcuni nuovi innesti. Ognuno deve fare il suo lavoro e poi prendersene le relative responsabilita’. Posso solo dire che che dopo un anno e mezzo di allenatori incapaci o che non ne avevano voglia oggi giochiamo delle partite di calcio. Ed e’ bene che chi sceglie non lo dimentichi

Il_Duca
Utente

Visto solo luci alte con Wi-Fi ballerino da stamberga marsigliese (ot: bello visitare per la prima volta la città dei nostri gemellati!) ma tanto mi basta per godere a pedivella.
Io quest’anno mi ero rassegnato a priori all’altalena di prestazioni e risultati…considerato che le prime sono addirittura più costanti dei secondi non posso che confermare la mia soddisfazione.
Questa squadra se registra la difesa diventa una delle più interessanti da molti anni a questa parte.
DAGHE DOIA!

Doc Holiday
Utente

Vista con mia figlia in un bar di napoli con schermo in una piazzetta all’aperto. Non ci crederete ma alla fine i pochi avventori, coinvolti dal nostro tifo da stadio, stavano tutti con noi.
Un enorme piacere, tutti bene ma in particolare davvero un grande centrocampo (finalmente con Fernades).

buggeblucerchiato
Utente

Beh che dire..partita vinta a centrocampo. Linetty mostruoso e poi, Barreto..mi ha lasciato senza parole. Se penso allo scorso anno..Qui si capisce quanto un allenatore possa incidere.
Dagghe Doia!

DRIA
Utente

Goduto,bevuto e festeggiato.Primo tempo da urlo..come dicevate la partita l’abbiamo vinta in mezzo al campo dove Torreira,Barreto e Linnety hanno fatto davvero un macth strepitoso e hanno corso bene e tanto.Bene tutti e Quaglia si e’ riscattato alla grande.Finalmente quando vedo la Samp,riesco a vedere giocare a calcio.Avanti Cosi’!!!
Dai Doria non mollare!!!

oldblucerchiato
Utente storico

Erano anni che aspettavamo una squadra del genere. In questo sito ho sempre letto la parola “cazzuto” quasi ad invocare qualcuno che menasse di brutto. C’era la necessità di toglierci dalle palle un po’ di mezze pippe e la pulizia è stata fatta (o quasi….. per me ne rimangono ancora tre) , si è venduto benissimo ed acquistato con grande oculatezza. Gente che in gran parte è orgogliosa di vestire la nostra maglia, che non ci molla sino al 96esimo, che può fare qualche passaggio a vuoto ( per me solo contro Bologna perché a Pescara erano troppo condizionati dal filotto negativo e ingiusto), che non rompe le scatole se è sostituita o se sta fuori , che si fa trovare pronta se deve entrare. Insomma a me questa squadra piace da matti e trovo sia un poco lo specchio del modo di vivere il nostro tifo (non di certi tifosi che guardano ai grandi nomi, e ai risultati anche se magari arrivano per botte di c..).
Ho visto un derby dominato su tutti i piani, una partita contro l’ Inter in cui i nerazzurri hanno fatto la figura delle comparse per lunghi tratti, un Muriel che è rientrato molte volte (per me risente positivamente dell’ambiente ) un Sala che ha macinato km a destra come linetty a sinistra, un Barreto rigenerato. Soprattutto l’insieme armonico e bello da vedersi. Bello quanto i colori del nostro Doria. Mi scuso per l’OT ma dovevo proprio scriverlo.