coppa-italia-2017-2018

Sampdoria – Pescara 4-1

Obiettivo minimo raggiunto: una Samp in formazione ampiamente rimaneggiata, ma sensata, regola un Pescara disattento e volenteroso con un 4-1 che non ammette repliche.

Ottima prestazione di Kownacki, autore di una doppietta e probabilmente il giocatore della Samp con la media realizzativa più alta in assoluto (5 gol in 6 partite tra campionato e Coppa).

Bene anche Verre, in continua crescita. Prima apparizione in assoluto per Andersen e stagionale per il redivivo Djuricic.

Negli ottavi di finale la Samp giocherà a Firenze con la Fiorentina.

Rispondi

33 Commenti su "Sampdoria – Pescara 4-1"

Notifica per
marcez
Utente

Ottima sgambata per chi gioca poco o niente e per vedere all’opera giocatori che hanno toccato poco il campo di Marassi. Kownacki mi pare avere un buon futuro davanti, Verre pare diventerà un buon innesto nel nostro cantrocampo ben rodato. Per il resto ordinaria amministrazione in una partita giocata concentrati e cattivi quando serviva.
E ora sotto con la Fiorentina.

Geco
Utente

Direi che abbiam fatto ben piu’ che il minimo vedendo la formazione iniziale e il risultato finale. Oltre al passaggio del turno che era la cosa che piu’ contava una bella boccata d’aria fresca dopo la sberla di sabato. Non so voi ma baratterei volentieri 10 qualificazioni all’ europa league con una vittoria in coppia italia

oldblucerchiato
Utente storico

d’accordo con te!

Doc Holiday
Utente

Si è fatto quel che si doveva, senza alcun problema.
La pochezza del Pescara ci ha consentito di provare le seconde linee che, uno per l’altro, hanno fornito prestazioni almeno sufficienti. Discorso a parte per il ragazzino polacco, che non delude mai nel suo mestiere di fare gol e che se la cava anche nell’assistere i compagni. Una parola anche per Puggioni che si è ripreso il ruolo senza incertezze.
La Coppa per noi tifosi della Samp ha un valore particolare, mi auguro che questo oramai sia ben presente a tutti.

hoffenheim
Utente

Primo tempo solo con l’autoradio. Probabilmente ho perso le cose migliori, anche se le ho immaginate. Nella ripresa abbiamo lasciato più spazi alla squadra di Zeman che ha fatto vedere qualcosa di buono in fase offensiva, tanto da mostrare la concentrazione e la buona vena di Puggioni.
Parlando di portieri, il giovane secondo di Fiorillo, non irresistibile fra i pali, ha però mostrato tempismo nelle uscite e piedi buoni in quasi tutti i rinvii. Forse potrebbe essere un buon libero vecchia maniera. Sempre più goleador il giovane polacco che mi sembra molto promettente. Andare avanti in coppa mi sembra importante e alla prossima sarà utile meno turn over…

Doc Holiday
Utente

So di esser fuori argomento ma due parole sulle dichiarazioni di quel genio di luca bizzarri in occasione della premiazione di pellegri devo dirle.
Il personaggio in questione è poca cosa professionalmente ed una nullità culturalmente, ed averlo come presidente di un’istituzione culturale come Palazzo Ducale è cosa che fa rabbrividire ogni persona di buon senso, al di là delle opinioni politiche.
Mi fa piacere che la Società abbia risposto alle sue idiozie, seppur con troppo garbo. Forse è venuto il momento in cui quando uno è scemo è un dovere civile dirglielo, anche perché si può coltivare la speranza che uno su mille si ravveda, anche se qualcuno ha detto che è meglio uno cattivo che uno scemo, perché il cattivo ogni tanto riposa, lo scemo mai..

loris boni
Utente

calcisticamente classico esempio di bibino represso costretto a parlare di altri per dare un senso alla sua triste vita………….professionalmente un comico (anzi due) che non fanno ridere (praticamente sarebbe come un’idraulico che non sa riparare un rubinetto)…………istituzionalmente, figurina di un livello culturale talmente basso da fare i complimenti a chi lo ha sponsorizzato per tale incarico…………..per il resto da ignorare e compatire nelle sue miserie come tutti quelli della sua parrocchietta

uber
Utente storico

Luca Bizzarri è l’emblema del tifoso di quelli lì.
Pensa prima a noi che alla sua squadra… Ci patisce e non riesce a farsene una ragione…
E’ anche poco intelligente, perché obiettivamente non puoi permetterti frasi del genere quando ricopri una carica così importante. Dovresti arrivarci da solo.
Il problema grosso, però, non è tanto lui quanto chi ha deciso di affidare la più importante istituzione culcurale cittadina ad un personaggio del genere.
Anche non fosse una rumenta resterebbe comunque il conduttore di Colorado su Italia 1, non so se ho reso l’idea…

Geco
Utente

Mah…. era una battuta, fuori luogo, ma sempre una battuta. Come tale andava liquidata. Con ironia. Come la risposta della societa’ o il post di Puggioni. Ho letto invece una pagina intera di comunicato della federclubs con cenni storici, richiamo ai doveri delle istituzioni… sembra che ci facciamo venire le crisi di identita’ per le cazzate di Bizzarri ora.. Eppure non e’ che manchino gli argomenti per prendere per il culo sto belinone

Doc Holiday
Utente

Sinceramente non condivido il tuo pensiero. Che fosse una battuta è chiaro, ma quello che non va è il palcoscenico e quello che lui (purtroppo) rappresenta, Le battute vanno bene da privato cittadino al bar, allo stadio, su gradinata Sud e con gli amici. Quando sei in veste ufficiale e rivesti (ripeto purtroppo) un ruolo di rappresentanza della città e dei cittadini, se hai un minimo di intelligenza e di senso della misura sai come ti devi comportare. Questa persona ha dimostrato in diverse occasioni di non possedere né l’una né l’altro, e che qualcuno glielo faccia notare in maniera seria, senza replicare i suoi atteggiamenti da guitto, mi sembra non solo opportuno ma anche doveroso.

Geco
Utente

Sono d’accordo e l’ho scritto che l’uscita sia fuori luogo per il contesto in cui e’ stata fatta ma il primo a coprirsi di ridicolo per gli stessi motivi e’ stato proprio lui. Non ce la faccio proprio a sentirmi offeso per gli sciopon de futta di un bibino. E poi stiamo parlando del presidente di palazzo ducale… non del ministro dello sport. Il richiamo al ruolo delle istituzioni mi fa ridere

Doc Holiday
Utente

Geco, ciascuno ha le proprie opinioni, ci mancherebbe, ma io non sottovaluterei tanto il ruolo che questo personaggio ricopre, e già me lo vedo quando dovrà rapportarsi con presidenti dei vari musei o premi nobel della letteratura per convincerli ad inserire Genova nell’esposizione delle loro mostre, nei loro circuiti di conferenze e nelle loro manifestazioni culturali. Sai quanto ridere si faranno allora anche loro, magari cantando tutti insieme l’inno dei bibini…
Con questo doverosamente chiudo.

Geco
Utente

Io mi immagino invece l’enorme rodimento di culo che gli generera’ il realizzare che i premi nobel tifano tutti Sampdoria

uber
Utente storico

Non ho letto il comunicato della federclubs mentre invece ho apprezzato le poche righe del comunicato societario.
Però dai, non penso si possa liquidare l’ennesima dimostrazione di stupidità di questo simpaticone come battuta fuori luogo, visto anche il contesto in cui è stata pronunciata e la carica istituzionale di chi l’ha pronunciata.
Lo si è fatto molte altre volte in passato, ultimamente anche per certe uscite a quelli che il calcio perché, appunto, pronunciate in altro contesto e da conduttore TV invece che da presidente di un’istituzione cittadina.

Il_Duca
Utente

Io sono per la linea “buonista/menegreghista”…
se ho ben capito l’occasione era la premiazione di un calciatore bibino…che peraltro si professa (poviu figeu) superbibino….lo premia un noto bibino….fa una battuta (peraltro abbastanza soft, la definirei infantile, siamo sul livello di doria alè cenua bidè) da bibino…non ci vedo scandalo (al massimo un’aria irrespirabile per eccesso di bibinazzazione :))
Giusta nello specifico e simpatica nei toni la replica della Società, per quanto mi riguarda basta e avanza.

Sul “ruolo istituzionale” …mah…sarà che ho visto politici di caratura nazionale (e col cognome gerundio) spostare i derby per avvantaggiare la propria (triste) squadra…in questo caso io personalmente non demonizzo.

Insomma il solito bruciore di culo bibino, niente di eclatante.

So’ pareri ;)

dallastellaallastalla
Staff

Io lo metto al prossimo fantamorto. Conta come M.M.?

uber
Utente storico

Non credo proprio.
Fa il giovane ma va per i 50 se non sbaglio…

Geco
Utente

Ne ha 46.L’hai scritto te che la MM e’ un giovane sotto I 50 anni… (che poi al crescere dell’eta media’ del forum piuttosto che definirci giovani sposteremo l’eta’ per la mm a 80 anni) Manca la circostanza tragica (per il morto) ma qui il Bresidente puo’ venirci in aiuto che come escogita le tragedie lui per I suoi figliuoli non ci riesce nessuno

James71
Utente

In tutta questa storia quello che non quadra non è Luca e le sue carogne, bensì il fatto che abbiano guarda caso premiato un piccione come sportivo ligure dell’anno.
L’avessero premiato come promessa futura ok, ma solo per essere campanilisti e non guardare fuori dall’orticello calcio, Puggio ha fatto sicuramente di più!
Poi magari pellegri diventa più forte di Messi, ma sono convinto che se giocava da noi il premio non glielo davano.
Se non ci fossero……sai che noia :-))))))

marcez
Utente
Per quel che mi riguarda quella voleva essere una battuta spiritosa che non ha fatto ridere quasi nessuno (nel video non mi pare di sentire fragorose risate al più qualche risolino trattenuto segno che il momento ed il posto non erano proprio quelli giusti). in pratica ha approfittato del suo ruolo istituzionale e di prestigio per dire una vaccata grossa come una casa perchè ne ho sentite di molto più fini e “adatte” a quel posto. Avesse sottolineato il fatto che premiava un giovane – che non ha dimostrato un cazzo tranne l’essere genoano – appartenente alla squadra più vecchia d’Italia avrebbe fatto un altro affetto, ma lui invece ha voluto ribadire un concetto idiota facendo, sostanzialmente, una figura di merda. Molto più grave è il suo godere in diretta su Quelli che il calcio dove invece il suo collega bibino si dimostra più serio. Poi che quelli là lo… Leggi il seguito »
Doc Holiday
Utente

E anche sul campo televisivo di cose da ridire ce ne sarebbero, visto che lo stiamo pagando con i nostri soldi del canone persentirgli sparare cazzate e fare il tifo per quella squadra di merda e soprattutto contro di noi.
Dipendesse da me questo fenomeno la carica pubblica ed il lavoro di conduttore li avrebbe già persi da quel dì, o meglio non li avrebbe mai avuti. Insomma, magari non si capisce ma diciamo che non mi sta proprio simpatico :))

oldblucerchiato
Utente storico

Avete già scritto tutto voi. Potrebbe essere una battuta “fuori tempo” ma certamente considerato il ruolo che occupa (indebitamente aggiungerei pensando per es. ad Arnaldo bagnasco) non è tanto la battuta in se quanto la povertà di contenuti: cose da bar sport sulle quali solo il più scemo di Genova e dintorni abboccherebbe. La nostra storia non ha bisogno di essergli rinfrescata: piuttosto tragga tesoro da questo suo passaggio a vuoto e consideri che lo sport è uno dei tanti aspetti culturali della città che non può essere liquidato con una battuta da infimo cabaret. Perchè se il metodo del presidente del Ducale è questo , non mi stupirei se non sapesse distinguere un Caravaggio da un Teomondo Scrofalo. Comunque la figuraccia è sua e di quei 4 gatti che lo difendono orgogliosi di essere unici. E meno male.

chabal
Utente storico

Le cose funzionano anche con le seconde linee.Prima mezz’ora in manifesta superiorità poi han giocato pure loro,ottimo allenamento tirato.Certo che la porta la vede il Kownacky…bravo!Meno tecnico e appariscente di scik MA così a naso più “attaccante”,ampi margini di crescita,vedremo.Grande Puggioni che nella fase centrale della gara sfodera un paio di interventi notevoli.
Ora sì che la gara di Firenze la devi mettere nel mirino,cerchiata in rosso sul calendario,la devi giocare come una finale,voglio una partita senza rimpianti,nessuno!
AVANTI SAMPDORIA

uber
Utente storico

Questo Kownacki oltre ad avere discrete qualità tecniche, mi sembra possedere anche la mentalità giusta per emergere.
In generale ho visto buone cose da parte di quasi tutti e non era scontato.
Adesso la Fiorentina: difficile ma fattibile. Speriamo di arrivarci in un buon momento.

chabal
Utente storico

Sì mentalità giusta.Dopo un liscio in area ci rimane male e l’occasione dopo la vuole sfruttare al meglio e realizza il secondo gol(il 4 per la Samp).Bravo.

Il_Duca
Utente

Legge della penetrazione anale: meglio buttarlo che prenderlo.
Postulato: dopo due minuti di partita, anche di più.

Il_Duca
Utente

Impressioni su Capezzi?

chabal
Utente storico

Ordinato.Senza Linetty e Barreto ci siamo fatti prendere un po’ il centrocampo e il viceTorreira patisce un po’.Praet non è “fisico” come gli altri 2 e lo stesso Capezzi non ha la corsa e l’interdizione dell’uruguiano.

Geco
Utente

Continua invece ad essere un mistero per me la situazione di Djuricic, o meglio ma la riesco a spiegare con problemi comportamentali o comunque che vanno al di la’ del campo. Giocatore non pronto e da sgrezzare ma e’ strano che l’anno scorso gli dai spazio ottenendo anche discreti risultati e lo prendi in cambio di Pereira e poi scompare totalmente dai radar. Qualcosa deve avere combinato

Il_Duca
Utente

Giampaolo ha una figlia?
:)))

roberto81
Utente storico

ma soprattutto, una moglie? :-)))…….

wpDiscuz