49
Rispondi

17 Discussioni
32 Risposte
0 Abbonati
 
Commento con più reazioni
Discussione più calda
19 Autori dei commenti
QWERTYhoffenheimGecoEuro-Sirpieruggio Autori di commenti recenti
  Sottoscrivi  
Notifica per
uber
Utente storico

Io penso che dopo avergli fatto due cori si poteva pure smettere. C’era l’arbitro che non aspettava altro. Sarri l’omofobo che sembrava gli avessero fregato il portafogli.
Ma così è peggio.
Così dai loro la possibilità di fare ancora un po’ le vittime e passi per tifoseria razzista e xenofoba.
Leggo le parole di De Magistris e mi scappa da ridere.
Però l’incazzatura rimane, perché siamo stati dei polli.

davidedileo
Utente
davidedileo

Salve a tutti. Abito in provincia di Napoli e tifo Samp da sempre. Ieri mi avete con quei cori ferito il cuore per due motivi: 1. Il calcio non è identità territoriale (tanto che per me Genova è molto simile a Napoli) 2. Avete mancato di rispetto al grande Fabio e a noi che da sempre a centinaia di Km amiamo questi colori e questa maglia. Capisco l’incazzatura contro Ferrero, contro la mancata qualificazione ma questo razzismo gratuito va oltre il calcio.

James71
Utente

Scusami ma tu quante volte sei venuto a vedere Sampdoria-Napoli negli ultimi 30 anni? Dico 30….perchè prima non so.
La cassa di risonanza l’hanno data TV e arbitro, ma ti garantisco che questi sfottò, perchè di questo si tratta, ci sono sempre stati.
Poi prima di parlare bisognerebbe conoscere bene l’accoglienza che riceviamo in giro per l’italia dalle tifoserie “nemiche”.
Detto ciò, personalmente la penso come Uber, dopo la parentesi del primo tempo, la potevamo smettere.

davidedileo
Utente
davidedileo

La mia purtroppo unica partita vista a Genova è stata Sampdoria Inter del 28 gennaio 2007. 30 anni fa ne avevo 6 e già amavo la Sampdoria.

James71
Utente

Era solo per dirti che la pantomima dell’altra sera è stata enfatizzata ad arte da tutti, ma si ripete da sempre e fa parte della rivalità fra tifoserie. Il razzismo è un’altra cosa.
Queste cose a mio avviso se non le vivi allo stadio, difficilmente puoi analizzarle correttamente.
Ti assicuro che se vai al San Paolo nel settore ospiti l’ultima cosa che noti sono i cori di discriminazione razziale che ti urlano.
Ma loro sono i tifosi migliori d’Italia…….e che nessuno lo metta in dubbio…….povere vittime!!!

QWERTY
Staff

ho sempre preso la parte dei foresti, e qui dentro lo possono confermare tutti… ecco, sei indifendibile, e credo questo posto non faccia per te.

char_aznable
Utente

Non è colpa dei tifosi sampdoriani se i cittadini della bellissima città di Napoli si chiamano esattamente come i pessimi tifosi delle fallita-e-ripescata-ed-indegna società di calcio napoli. Società e tifosi ai quali gusta molto fare le vittime, peraltro.
Io quando vado in giro a vedere la Sampdoria vengo tacciato di “puzzare di pesce”, incontro gente che invoca alluvioni, dai dirimpettai inglesi vengo tacciato di essere “foresto”, se non chiamato apertamente “gabibbo” (che a Genova equivale anche a “terrone”). Quindi? Dovrei fare la vittima ogni volta come gli indegni tifosi della società calcio napoli?

Vai in pace, nessuno qui odia i Napoletani in quanto abitanti della città di Napoli.

Si detestano i tifosi del napoli.

Che è diverso.

poetto
Staff

capitolo partita: ci abbiamo provato, non è ieri che abbiamo perso l’europa, sempre che fosse un obiettivo.capitolo cori: brutti, a prescindere da quello che fanno gli altri ma la reazione dei tifosi del napoli mi ricorda dei versi goliardici che lessi su un muro al liceo e che parodiavano i classici greci: ” siamo le vergini dai candidi manti, rotte di dietro ma sane davanti”.

Geco
Utente

??? meravigliosa e mai sentita.
Scusa Poetto a leggere anche altri commenti, concordi con il tuo, concludo che probabilmente sono io in torto ma ho visto ieri due squadre entrare in campo per giocare un’ amichevole. Magari anche piacevole, ben giocata e non noiosa ma sempre un amichevole. Se Milik non si inventava una giocata personale finiva probabilmente 0-0 ed in effetti non ci sarebbe stato nulla da dire per quanto visto in campo. Se da parte loro tutto sommato e’ comprensibile mi sarei aspettato da parte nostra, a valle degli altri risultati, una smania e una carogna che sinceramente non ho visto. Poi se li costringi a giocare ai loro livelli magari te ne fanno 4 al posto di 2 ma a parita’ di punti raccolti l’Europa l’hai persa piu’ ieri che non nella partita di andata

poetto
Staff

Io ho visto una squadra che ci ha provato compatibilmente con le condizioni attuali. Mi danno più rimpianti altre sconfitte, tutto qui.

OTILLAF
Utente

Secondo me abbiamo giocato una buona gara, entrambe hanno giocato la propria partita senza troppo preoccuparsi di impedire all’altra di non farlo, e nel rispetto dei livelli in campo abbiamo perso 2-0 e ci sta.

Quanto al resto, ognuno com’è giusto si tiene le proprie opinioni, la mia è che certe tifoserie andrebbero ignorate. Quella napoletana si rende ridicola da sola anche grazie a “giornalisti” locali (che l’importanza del bacino d’utenza fa diventare mainstream), all’allenatore ed al presidente. Fanno tutto da soli, io me la riderei a crepapelle a casa e silenzio allo stadio. L’indifferenza è il più grande insulto a gente che giustifica i propri fallimenti dando sempre la colpa ad altri, sport tra l’altro molto diffuso in Italia. Chi è causa del suo mal pianga se stesso. Poi se gente come Sarri, Alvino, ADL, Auriemma, De Magistris ecc ecc non ci credono davvero a quello che dicono ma parlano ad uso e consumo della piazza, sono doppiamente colpevoli. Non andare neppure in trasferta da loro, lasciarli affogare soli tra le loro lacrime mentre piangono su quanto il mondo è ingiusto.

Euro-Sir
Staff

Non avessi citato i nomi che hai citato, sarebbe la descrizione perfetta di un altro “popolo”. Non a caso sono gemellati…

pieruggio
Utente

Domenica sera ho esordito a caldo con un commento in cui dicevo di essermi vergognato per quanto accaduto. Dopo aver letto i vostri commenti, pur non condividendo questo genere di sfottò (ma questo perchè non sono un tifoso che frequenta gli stadi così spesso), ammetto che leggendovi sia alquanto evidente che si siano utilizzati due pesi e due misure. Condivido che la vicenda si sia montata ad arte più del dovuto. Faccio questa precisazione perchè ho sempre condiviso i toni di questo sito e il modo in cui ci si confronta.

hoffenheim
Utente

Intervengo per parlare di una novità in campo; dato che non ho visto la gara, qualcuno di voi mi può dire com’è stato l’esordio del portiere sloveno? Grazie. Su transfermarkt. fra l’altro è scritto che era in panchina.
Ho appena visto che c’è un nuovo più importante argomento: nessun problema se non ci saranno risposte a breve, al mio quesito.
UN ultimo,pensiero, OT: grande soddisfazione per il terzo posto, in bundesliga del “mio Hoffenheim”.

Euro-Sir
Staff

Belec? Stile molto… “personale”, ma efficace.
Un esordio tutto sommato positivo, ma credo che il ragazzo vada rivisto in altre occasioni.

Geco
Utente

Qualita’ tecniche ancora tutte da dimostrare ma mi ha fatto letteralmente “piegare” in un intervista dove ha risposto alla Ivan Drago. Chiaro e conciso. “Bello” anche vederlo incazzato come una iena dopo il goal di Milik. Almeno lui. Mi sembra una testa di caxxo in senso positivo. Chissa’ che non alzi un po’ il tasso di cazzutaggine dello spogliatoio. D’istinto spero resti con noi

hoffenheim
Utente

Grazie Euro! Sempre su Transfermarkt… ho visto che è in prestito; è così?
Da Transfermarkt, che comunque per certi aspetti è abbastanza attandibile, non ho capito bene se il portiere 1997 Giacomo Nava è ancora blucerchiato o la scorsa stagione è stato ceduto al Lecco.
Ho seguito le vicende di alcuni nostri giovani e ho avuto l’impressione che questo portiere sia un elemento molto promettente. Mandato in serie D tre stagioni fa, ha disputato, da quello che ho letto sui media locali, tre stagioni di grande qualità, iniziando col Rapallo-Bogliasco, passando al Lentigione di Doriano Tosi e concludendo sempre in quarta serie quest’anno nel girone B.
Nelle tre stagioni ha collezionato 93 presenze, subendo 81 goal e mantenendo imbattuta la propria porta in 37 partite.( sempre Transfermarkt).
Me lo ricordo, forse non ancora diciassettenne, in un ritiro estivo: riusciva a parare persino le punizioni di Mihajlovic…
Se fosse ancora nostro si potrebbe dare in prestito in C o in B, a patto che non sia tenuto in panchina come ha fatto l’Entella con Massolo. Mi scuso con i moderatori, sono andato un’altra volta OT.