Rispondi

41 Commenti su "UFFICIALE: Muriel al Siviglia"

Notifica per
James71
Utente

Ma bio parco di una portalanonna su un’autostrada di camion gialli!!!

Geco
Utente

Insieme a Torreira secondo me il giocatore piu’ decisivo della scorsa stagione. Da un lato capisco che un giocatore cosi’ discontinuo per cui si e’ fatto un investimento importante e che solo l’anno scorso marciva in panca ti vien voglia di venderlo se arriva l’offerta. Certo che dopo le precedenti 3 cessioni questa avremmo potuto risparmiarcela ad un prezzo inferiore alla clausola. Adesso dobbiamo urgentemente trovare sostituti e tutti sanno benissimo che abbiamo i soldi per pagarli anche piu’ del dovuto

mirior
Utente

Ormai si vende quasi a prescindere, non si prova a trattenere più nessuno, posso capire quando uno fa pressioni per andarsene, ma quando non è così, questo continuo cambiare non mi piace molto. Concordo sul fatto che, viste le altre cessioni che hanno portato un bel gruzzolo, questa l’avrei evitata (almeno avrei preteso il prezzo della clausola). Non sarà facile trovare i sostituti.
In più mi dispiace perché, anche se non proprio costante, per me era un gran bel giocatore e l’anno scorso è stato decisivo parecchie volte.

roberto81
Utente storico

Anche lui è andato “dove lo portava il cuore” cit.

E’ quello che di più aveva probabilmente raggiunto il culmine di un percorso con la nostra maglia. Arriva però dopo tante altre e troppe cessioni…..

Come al solito squadra da riorganizzare per la gioia di uno meticoloso come Giampaolo.

Doc Holiday
Utente

Certo che se vendiamo tutti quelli per cui ci viene offerto di più di quanto li abbiamo pagati, più che una programmazione assomiglia a una lotteria.
L’anno scorso abbiamo azzeccato tutto, quest’anno temo proprio di no, salvo che san Pecini abbia qualche coniglio magico nascosto nel cappello.
Comunque se arrivo a comprendere che una società come la nostra si debba prefiggere anzitutto il pareggio di bilancio, non riesco a comprendere una gestione esclusivamente ed esasperatamente finalizzata alla formazione di utile.

Il_Duca
Utente

Cessione fastidiosa per l’ordine temporale, ma ampiamente prevista.
E ora vai Pecini facci guadagn…pardon: sognare.
Per la serie: datemi una tuborg che ricomincio daccapo

QWERTY
Staff

non mi piace più questo calcio… sempre forza sampdoria anche se so che non ci sarà mai più un calcio come lo sognavamo noi.

roberto81
Utente storico

Questo calcio è diventato un enorme mercato delle vacche…..

uber
Utente storico

Nel mio personale modo di vedere le cose era quello da vendere quest’anno, cercando di guadagnarci il più possibile. Giocatore per me fatto e finito, per giunta molto sopravvalutato.
Invece arriva come ultima (fino alla prossima offerta) di una serie di cessioni che ha praticamente smantellato la formazione titolare.
Come voi fatico anche solo ad intravedere una programmazione sportiva che comprenda qualcosa di diverso dalle plusvalenze, però la cosa che mi preoccupa maggiormente è che mi sto accorgendo di cominciare a farmene una ragione…

Geco
Utente

Secondo me e’ molto forto e puo’ anche essere che sia all’inizio della sua vera carriera. Resta comunque un ragazzo fragile sia mentalmente che fisicamente. Non un certezza. Tra i tanti che sono partiti nel suo caso ho avuto l’impressione da diverse dichiarazioni che se fosse rimasto alla Samp non ne avrebbe fatto un dramma.. poi magari era di facciata.

uber
Utente storico

Che sarebbe rimasto volentieri penso sia un’impressione corretta, ma perché anche lui comprende quanto questa possa essere una dimensione a lui confacente. Nessuno si incazza se arriva dopo Natale con qualche chilo in più o se si spara 2-3 partite senza darci in una casa… Qua è il “fenomeno” della situazione.
Io, ti dirò la verità, non lo ritengo un gran professionista e ad un certo punto disperavo che qualcuno se lo sarebbe preso.

Geco
Utente

Quanto meno so per certo che non si comportava da professionista a udine dove era per questa motivo odiato da alcuni compagni.
In societa’ piuttosto che rischiare la prossima fase di basso secondo me erano fortemente determinati a darlo via. Il problema e’ che quando e’ successo la squadra era gia’ stata stravolta a sufficienza

Doc Holiday
Utente

Volevo osservare che Schick, Muriel e Fernandes l’anno scorso hanno messo a segno complessivamente 27 gol, altri 11 Quagliarella che inevitabilmente adesso ha un anno in più, il tutto su un totale di 49, autoreti comprese…
Questo per fare qualche riflessione su quello che dovrà essere il livello dei sostituti, visto che gli altri della rosa attuale hanno dimostrato una vera e propria allergia al gol.

Geco
Utente

Stessa cosa nel 2015-2016. Eran partiti Eder, Soariano, De Silvestri, Fernando, Zukanovic e Correa. Credo il 90% dei goal fatti in quel campionato

Euro-Sir
Staff

Sì, ma penso che il punto sia: ti va bene un anno, ti va bene l’anno dopo, magari ti va bene anche il terzo anno… Ma l’anno che per un motivo o per l’altro non reintegri la percentuale di gol venduti… “Ti ghe l’è in tu stuppin.”

Geco
Utente

Si. Io l’anno passato non ricordo se l’avevo scritto ma ci avevo fatto caso. E’ andata bene, oltre le previsioni, ma e’ chiaro che quando parti senza ragionevoli certezze si rischia molto

Euro-Sir
Staff

La cosa triste, oltre alle considerazioni sul “nostro” calcio che non c’è più, è che quest’anno la Società non ha nemmeno fatto finta di resistere alle offerte che sono arrivate…
Secondo me in partenza l’idea era quella di cedere proprio Muriel e forse nessun altro, come da dichiarazioni “tattiche” di Ferrero (che ormai è facile da leggere come gli opuscoli delle offerte dei supermercati), ma poi gli hanno offerto una pioggia di milioni per gli altri tre e non ci ha capito più niente.
Così finisce che Muriel lo vendono, ma dopo che hanno smantellato mezza squadra titolare.
Spero che almeno parte dell’incasso venga utilizzato per regalare una fornitura di Maalox al Mister, che secondo me in questo periodo ne fa largo uso.

chabal
Utente storico

Concordo.La cessione di Muriel era quella più auspicabile perchè quello più “affermato”.A livello realizzativo perdiamo il migliore.
Concordo anche con chi diceva che abbiamo intascato bene e che gli altri lo sanno…per cui ora starà all’abilità e furbizia(sopratutto) degli uomini mercato.A mio parere lavorando bene si può rischiare sui giovani MA alcuni già “pronti”,che qualche anno di A lo hanno,si possono trovare senza far follie.Certo Giampaolo non farà i salti di gioia però il calcio moderno è proprio questo.Purtroppo.

James71
Utente

Orco per me la cessione di Muriel non era la più auspicabile, ma a maggio sicuramente la più scontata.
Però dopo le 3 cessioni milionarie, da babulo cronico, mi ero anche illuso che si potesse evitare.

elsevillano
Utente
Parliamoci chiaro: solo l’annata scorsa, fino all’infortunio, l’aveva azzeccata. Quanti l’avrebbero portato in braccio a Siviglia l’anno scorso di questi tempi? Anche a me girano i coglioni per lo smantellamento della rosa ma, in fondo, non è andato via nessuno di fondamentale. Muriel è stato importante si, ma c’era il rischio che non si ripetesse il prossimo anno; Schick quando ha iniziato a giocare titolare ha dimostrato di essere troppo acerbo per esserlo e francamente non vedevo andasse via ; Bruno Fernandes (Bruno!Bruno!) a me piaceva ma spesso (come il Muriel degli anni precedenti) si assentava e si prendeva enormi pause…e Skriniar, beh, bravo per carità ma a mio avviso non valeva i milioni spesi dall’Inter per questo giusto così. Come già detto in un altro post e da qualcuno in questo, l’anno scorso eravamo in uno smantellamento simile (Fernando, Correa, Soriano, De Silvestri) ma l’abbiamo digerito un po’ meglio… Leggi il seguito »
Doc Holiday
Utente

Lasciar fare alla società è l’unica cosa possibile, e speriamo che faccia bene. Però toglimi una curiosità, se non erano tra i giocatori fondamentali questi (che hanno garantito un buon assetto difensivo e 27 gol), chi sono i giocatori fondamentali della Samp?

elsevillano
Utente

Onestamente non ne vedo di fondamentali. Importanti si, fondamentali no.
Chiariamoci: sono il primo a cui non va giu lo smantellamento continuo della squadra, perdendo il vantaggio della continuità tecnico tattica.
Faccio semplicemente buon viso a cattivo gioco sperando che anche questa volta si azzecchino gli acquisti.

Doc Holiday
Utente

Se si tratta semplicemente di fare buon viso a cattivo gioco, credo che sia quello che facciamo tutti, ma da qui a non essere preoccupati o addirittura ad essere d’accordo ce ne passa.

Geco
Utente

Else, se vogliamo dirci che la probabilita’ che Muriel, restando, incappasse in una delle sue tante stagioni da non pervenuto siamo d’accordo. Ma il Muriel visto nei primi tre quarti di campionato, anche al netto delle sue pause, belin belino se e’ stato fondamentale e ha spostato gli equilibri

James71
Utente

Ovviamente Else ognuno ha il suo punto di vista ci mancherebbe, ma paragonare le cessioni dello scorso anno a quelle in corso per me non ci sta.
Belin quando arrivi quart’ultimo qualcosa che non è andata evidentemente c’è! Di quelli che hai citato Fernando per sei mesi ci ha dato poi si è dato al trucco-parrucco per essere ceduto al miglior offerente, Correa e Soriano sono state cessioni che mi sonodispiaciute, ma solo il secondo aveva fatti oggettivamente qualcosa durante l’anno. De Silvestri 2 anni fa non pervenuto a Genova.
Le cessioni di quest’anno riguardano i giocatori insieme a Torreira, Quagliarella (solo 2 parte di stagione) e i portieri che hanno determinato il 10 posto…….che senza lo svacco finale poteva essere qualcosa di più.
So pareri eh.

elsevillano
Utente

Per me le cessioni di Soriano e Muriel si equivalgono: da anni erano “potenzialmente dei campioni” ma sul campo non lo dimostravano. Appena hanno giocato bene e con continuità sono stati venduti.

E bene (e questo va riconosciuto).

James71
Utente

Su questo sono daccordo, ma questo discorso lo si doveva fare come prima opzione mercato, non dopo aver venduto centrale di difesa, trequartista e attaccante dei quali nessuno era in scadenza.

Geco
Utente

Per quanto riguarda lo smantellamento dell’anno scorso mi sembra lo stesso paio di maniche (anzi se ti vai a rileggere i post dell’anno scorso complice il periodo diverso c’era anche piu’ preoccupazione).
Solo l’anno scorso eravamo in dubbio se le cessioni in massa dei giocatori con mercato fossero legate ad una voglia di repulisti dopo una stagione orribile o alla normale strategia della societa’. Quest’anno abbiamo la risposta

oldblucerchiato
Utente storico

d’accordo con la tua analisi

wpDiscuz