17
Rispondi

7 Discussioni
10 Risposte
0 Abbonati
 
Commento con più reazioni
Discussione più calda
10 Autori dei commenti
dallastellaallastallachabaluberHubbleQWERTY Autori di commenti recenti
  Sottoscrivi  
Notifica per
Geco
Utente

Simpatico come un dito insabbiato nel culo. Va in uno squadrone. Ai mondiali in molti si infortunano

Doc Holiday
Utente

Ci credo poco, visto l’ardore agonistico con cui l’ho visto giocare qui da noi.
Però nella vita non si sa mai…

Hubble
Utente

E’ uno dei pochi che ha avuto meno rinnovi di contratto di Cazzano…tutto detto eh!

James71
Utente

L’unica cosa che mi viene da dire è che il suo passaggio alla Sampdoria è inspiegabile, non ho capito quanto l’abbiamo pagato, se l’abbiamo pagato, perchè avremo pagato un giocatore per farlo giocare in scadenza di contratto………..insomma non riesco a darmi delle risposte.
Per il resto volevo solo evidenziare a Geco che, per come è lui, si può anche infortunare durante la preparazione dei mondiali………..

P.S.: mi girano comunque le pelotas, perchè fin quando ne ha avuto voglia era un bel vedere, ma appena da milano gli hanno fatto sapere che l’avrebbero preso ha deciso di svaccare al mare per il resto dell’anno.

Geco
Utente

Essendo arrivato nell’operazione di Zapata con un solo anno di contratto residuo credo che a noi sia costato lo stipendio e poco altro. Probabilmente il Napoli aveva bisogno di iscriversi una plusvalenza e noi avevamo bisogno di un giocatore in quel ruolo (era la fine del mercato). Probabilmente la nostra speranza era anche quella di riuscire a metterlo sotto contratto ma credo che la situazione fosse chiara a tutti fin da subito. Mi sta sulle palle lo stesso comunque

Doc Holiday
Utente

E comunque, qualsiasi sia stato il costo, a posteriori è chiaro che sono stati soldi gettati, così come quelli di alvarez e dodo, per non parlare dei vari bonazzoli e rocca.
Per la serie, molte le abbiamo indovinate, ma diverse le abbiamo anche sbagliate.

Geco
Utente

Doc,
Levandomi un attimo il cappello del tifoso e ragionando da un punto di vista prettamente societario:
1) Alvarez secondo me era sulla carta un’operazione intelligente. Ti sei inserito tra due litiganti, hai preso un’ eterna promessa a parametro zero assumendoti un contratto oneroso con l’idea di monetizzare praticamente subito. Questo e’ il motivo per cui all’inzio giocava sempre secondo me. E’ andata male come puo’ capitare ma l’idea non era malvagia
2) Dodo: incomprensibile ma bisognerebbe chiedere a Merdella se il giocatore l’ha chiesto lui prima di nebulizzarsi
3) Bonazzoli: d’accordo che i segnali non siano buoni ma… stiamo parlando di un 1997 che comunque continua ad essere nel giro dell’ U21. Non mi sembra poi che Duncan si sia rivelato questo fenomeno. Il rischio c’e’ ma aspetterei a bollarla come sola
4) Strinic: serviva in primis un giocatore pronto per gli schemi di Giampaolo che completasse la rosa. Tenendo conto anche del fatto che Murru era arrivato rotto. Oltre a cio’ sarebbe stato tutto di guadagnato. Se non arrivava il Milan (che le buone operazioni con questa dirigenza, se le fa, le fa per caso) probabilmente il coltello dalla parte del manico lo avremmo avuto noi. Sempre che il giocatore interessasse sul serio
Tutto questo per dire che gli sbagli ci sono stati e sono inevitabili ma se sono frutto di ragionamenti che hanno una logica non mi preoccupano

Euro-Sir
Staff

Simpatico come una ditata nell’occhio.
Anche io lo ricordo con lo stesso piacere con cui ricordo Iuliano. Ma anche Icardi o Schick. Con la differenza che gli ultimi due, per lo meno, quando erano con noi ci hanno fatto godere un po’.
Detto questo… Almeno avessi avuto il buon gusto di tacere, sacco di brenno.

chabal
Utente storico

Ecco!Concordo.
“Sacco di brenno” tess.2

roberto81
Utente storico

Ciao bagascia.

QWERTY
Staff

intervengo (leggo tutto di nascosto eh) solo per rafforzare quella bella espressione, SACCO DI BRENNO… che mai più fu azzeccata….