Rispondi

76 Commenti su "Ufficiale:Montella è il nuovo allentore della Sampdoria"

  Sottoscrivi  
Notifica per
Bludolphin
Utente

@elsevillano 492144 wrote:

My two cents:

Con una maggior copertura data dalla difesa a 3, sul lato sinistro ci potrebbe stare Mesbah.

I dubbi, però, li ho sulla composizione della rosa: i centrali sono pochi e i centrocampisti/trequartisti tanti.

Ipotizzando, infatti, una difesa composta da Silvestre – Moisander – Zukanovic si avrebbero come riserve solo Regini e Coda; Palombo difensore non vorrei che fosse nemmeno preso in considerazione.

Aumentando numericamente i difensori, per forza di cose, inoltre, si deve togliere spazio a un centrocampista/trequartista.
Per come è stata costruita la rosa sarebbe un grosso peccato poiché col 3-4-1-2/3-4-3 si dovrebbe rinunciare a Soriano (ce lo vedo di meno rispetto a Barreto in un centrocampo a due).
Giocare con il 3-5-2/3-5-1-1 implicherebbe rinunciare ad un centrocampista offensivo/trequartista/punta e cioè ai vari Correa/Carbonero/Cassano/Christodoulopoulos (a proposito, ma che fine ha fatto?).

Pertanto credo che, a meno di stravolgimenti della rosa nel mercato di riparazione, per il momento si vada avanti con i moduli utilizzati da Zenga, con l’auspicio che vengano interpretati diversamente.

Il tuo auspicio è anche il mio. Più che altro spero in una manovra più veloce e organizzata quando si parte dalla difesa. Per quel poco che ho visto sinora mi è sembrato che spesso non si sapesse a chi dare la palla se non cercando solamente il passaggio verticale filtrante per mettere in moto le nostre punte.
E l’apporto dei difensori esterni al gioco di centrocampo era proprio ridotto al lumicino. Perlomeno queste sono state le mie impressioni. Se ho scritto delle belinate scusatemi.

Lollo88
Utente

A Montella ed ai suoi primi anni nella Samp mi legano ricordi indelebili. Ho iniziato a tifare Sampdoria grazie agli anni in cui Gullit ha giocato per i nostri colori ma è con Montella che mi sono follemente innamorato della Samp. Ero poco più di un bambino (ero nell’età intorno ai 10 anni) e mi ricordo le emozioni che provavo ad ogni suo gol, ricordo che ogni qualvolta riuscivo a segnare, che fosse una partita della squadra del paese o una partita nel campetto del paese tra amici, esultavo con l’aeroplanino ridendo pieno di gioia ed emozione, perchè segnare un gol per un bambino è tutto e perchè emulavo il mio idolo.
Inutile dire che è in assoluto uno dei giocatori a cui sono più affezionato (se la gioca con il grande Ruud)… Quanto darei per vedere anche una sola partita di quegli anni.

Ho sempre desiderato, dal primo giorno che ha iniziato ad allenare, che venisse ad allenare la Samp e mi sono emozionato quando ho saputo che questo mio desiderio si sarebbe avverato.

Confesso che ho paura, tanta paura, che qualora le cose non andassero bene il suo passato verrebbe spazzato via da questo calcio che si ricorda solo l’ultima partita giocata. Beh, qualsiasi cosa accada, per me resterà sempre il mio Aeroplanino, quello che mi faceva emozionare come nessuno. Per me è stato un giocatore speciale, fondamentale e questa cosa nulla potrà cambiarla; anche se so che una parte dei tifosi troverà il modo di dargli dell’incompetente in modo gratuito alla prima occasione.

Bellissimo, per chi vede questa situazione in modo romantico (io forse troppo me ne rendo conto), il passaggio del viaggio da Roma a Genova in macchina da solo per riassaporare i ricordi del suo periodo da calciatore. E nelle parole mi è sembrato molto poco paraculo ed esagerato, semplicemente sincero.

BENTORNATO AEROPLANINO! Porta in alto i colori che amiamo.

OnlySamp
Utente

Sulla carta e’ arrivato forse il migliore dei tecnici disponibili. Servira’ tempo ma la fiducia che mi ispira e’ tanta. La speranza e’ che avendo un passato di spessore con noi, certi comportamenti non si ripetano nei suoi confronti nei momenti di difficolta’.
Sull ipotesi di un passaggio alla difesa a 3 io mi auguro che cio’ non avvenga. Credo che i vantaggi non siano superiori ai rischi: principalmente un numero troppo risicato di centrali difensivi disponibili e poi il fatto che a mio avviso non sia proprio il massimo partire dall oggi al domani con un cambiamento del genere in un reparto cosi delicato. Un conto e’ impostare la difesa a 3 in estate provando movimenti e meccanismi come si fece con l arrivo di Mazzarri, ben diverso farlo a campionato in corso con tutte le difficolta’ e i rischi che ne derivano. La vedrei come una mossa troppo rischiosa

terrier
Utente

@Borzoli 492093 wrote:

ci siamo mangiati 5 milioni .

@oldblucerchiato 492096 wrote:

Minvestendo su di lui tanto (troppo)

alla fine han contrattato fino a 1,5mln e montella ha rinunciato a mezzo milione di arretrati, per la cronaca.

POL_23
Utente

Tanta amarezza per come è finita con Zenga che , ripeto, per me non si meritava assolutamente questa cosa. Adesso la società ha preso forse il migliore allenatore a cui può ambire una squadra del nostro livello : benvenuto mister !!

Forza Doria !!

1 6 7 8